la dieta Copenhagen

Come mantenere la dieta Copenhagen?

La dieta Copenhagen è una delle più difficili e restrittive. Il problema non è solo in una riduzione radicale delle calorie, ma anche nel fatto che non puoi nemmeno cambiare un po' la dieta. Anche un bicchiere di succo in più il decimo giorno renderà la dieta inutile . Tuttavia, il vantaggio della dieta Copenhagen è che dura per un tempo relativamente breve: tredici giorni. Questo dà una reale possibilità di attenersi ad esso. Cosa fare per completare l'intero corso della dieta e non interrompere?

1. Che cos'è la dieta di Copenaghen?

La dieta Copenhagen è stata molto popolare per molti anni . Ciò è dovuto al fatto che puoi perdere molto peso in tredici giorni di restrizioni dietetiche.

Tuttavia, nessuno nasconde che una tale dieta è una vera sfida per perdere peso. Non puoi infrangere nemmeno una regola e un tale ascetismo può causare problemi. Per alcune persone, la dieta è ancora più importante della quantità di chili persi. La persistenza nella loro determinazione aumenta l'autostima e li rende orgogliosi di se stessi. Questo articolo ti spiega come aumentare le tue possibilità di farcela attraverso questa dieta impegnativa.

2. Come prepararsi adeguatamente per la dieta Copenhagen?

Se arriverai alla fine della Dieta di Copenaghen dipende molto da quanto bene la pianifichi. Il rischio di fallimento aumenta quando si decide di perdere peso sotto l'influenza di forti emozioni negative. Inizi subito a dimagrire e dopo tre giorni (spesso anche più velocemente) devi interrompere la dieta perché hai bevuto succo, mangiato torta o anche una mela in più lontano dai pasti.

Va tenuto presente che durante la dieta sarai indebolito , irritabile, la tua memoria e concentrazione si deterioreranno. Poiché gli effetti collaterali di questo trattamento non possono essere evitati, si consiglia di programmarlo quando si è a casa e non sono previsti eventi importanti nel prossimo futuro.

Una vacanza o una vacanza di due settimane è il momento migliore per iniziare a perdere peso.

Canottiere FitUFO

È bello essere soli in questo momento. Devi affrontare il fatto che sarai infastidito, quindi uscire con gli amici o impegnarsi in attività che richiedono il contatto con le persone non è una buona idea.

La cosa peggiore da fare è iniziare la dieta di Copenaghen durante un esame o un programma di lavoro intenso. Quindi c'è un'alta probabilità che non sopravviverai alla dieta , o fallirai gli esami o rischierai il tuo lavoro. Assicurati in anticipo che la dieta non ti dia molti problemi.

Se possibile, rimuovere dal frigorifero tutti gli alimenti che non possono essere consumati con la dieta Copenhagen prima di iniziare a perdere peso. Ricorda che il trattamento prevede il consumo di cinquecento-ottocento calorie al giorno. Avrai molta fame in questo momento. Quando c'è una torta al cioccolato o altre prelibatezze nel frigorifero, la dieta potrebbe essere in discussione.

3. Come ingannare il corpo e sentirsi meno affamati?

L'alimentazione nella dieta Copenhagen è modesta. Ti sembrerà ancora più piccolo se mangi su piatti ordinari. Puoi ingannare un po' il tuo cervello servendo il cibo in piccoli piatti. Allora avrai l'impressione di mangiare di più e questo ti aiuterà a controllare la fame.

Puoi ingannare la sensazione di fame in un altro modo bevendo una grande quantità di acqua. Scegli acqua minerale non gassata e bevi tutto il giorno. L'acqua riempie lo stomaco, facendoti sentire pieno. Inoltre, ti manterrà idratato e aiuterà il tuo corpo a liberarsi delle tossine, rendendo la tua dieta più efficace.

La dieta di Copenaghen prevede il consumo di piccoli pasti. Se li mangi velocemente, ti sentirai molto affamato. Per correggere questo, si consiglia di mangiare lentamente, assaporandone il gusto. Mangiare lentamente invia segnali di sazietà dallo stomaco al cervello. Inoltre, mangiare lentamente può aiutarti a evitare disturbi digestivi come flatulenza o stitichezza. È una buona idea riservare più tempo a pranzo ea cena.

Per diversificare ulteriormente il pasto, puoi apparecchiare magnificamente la tavola e, se possibile, provare a dare ai piatti un aspetto estetico.

4. Scopri gli effetti collaterali della dieta

Se sai in anticipo quali effetti collaterali possono manifestarsi durante la dieta Copenhagen (di solito compaiono nei primi giorni di trattamento), ti sarà più facile sopportarli. Poiché limiti drasticamente l'apporto calorico, potresti provare mal di testa, vertigini, debolezza o irritabilità. Qualcuno può soffrire di insonnia, qualcuno, al contrario, dorme 24 ore su 24. Ricorda che gli effetti collaterali sono naturali e prima o poi passeranno. Se non scompaiono dopo la fine della dieta, dovresti consultare un medico.

Uno svantaggio della dieta Copenhagen è che può portare a carenze di vitamine e minerali. Un menù scarso non può in alcun modo coprire le esigenze del corpo umano per i nutrienti essenziali.

Leggings FitUFO

La mancanza di vitamine e minerali può avere gravi conseguenze negative, quindi durante la procedura per perdere peso, vale la pena scegliere integratori. Per fare questo, puoi fare scorta di preparati multivitaminici di alta qualità. Dovrebbero essere assunti ai pasti , preferibilmente con cibi contenenti grassi. Questo è importante perché la loro presenza favorisce l'assorbimento delle vitamine liposolubili. Assumere le vitamine al dosaggio raccomandato dal produttore, dal medico o dal farmacista.

5. Cerca il sostegno dei tuoi cari e visualizza l'obiettivo

Attenersi alla dieta Copenhagen non è facile, quindi dovresti cercare il supporto di chi ti è più vicino. Fai sapere a familiari e amici che stai seguendo una dieta e che conti sul loro supporto. Se non vogliono aiutarti, chiedi loro di non disturbarti. Sarà più facile attenersi alle regole della dieta quando di tanto in tanto non ti vengono offerti dolci.

Se non riesci a trovare supporto da chi ti è vicino , cercalo sui forum online. Lì troverai persone che, come te, stanno iniziando (o hanno già finito) la Dieta di Copenaghen. Chiedi loro un consiglio e scopri come affrontano le crisi . Puoi anche supportare gli altri che stanno perdendo peso.

È molto più facile abbandonare una dieta quando si pensa agli effetti collaterali, a cosa saltare e quanto tempo ci vorrà. Le persone che vogliono aumentare la motivazione dovrebbero concentrarsi su un obiettivo, in questo caso, perdere peso. Non pensare al tuo stomaco che ringhia, ma al fatto che finalmente ti adatterai al tuo vestito preferito, che è appeso nell'armadio da due anni e non è stato utilizzato.

La perdita di peso quotidiana può essere una motivazione per molti. Se questo è importante per te, puoi pesarti tutti i giorni, sempre la mattina prima di colazione e senza vestiti. Quando vedi la perdita di chilogrammi, sii orgoglioso di te stesso ed è più facile per te superare la fame.

6. Abbandonare temporaneamente lo sport

La maggior parte dei trattamenti dimagranti raccomandano attività fisica aggiuntiva per accelerare l'effetto. Tuttavia, questo non è il caso della Dieta di Copenaghen . Questa dieta a ridotto contenuto calorico non fornisce la quantità di energia necessaria, quindi qualsiasi aumento dell'attività fisica è un rischio per la salute. L'unica cosa che puoi permetterti con una dieta del genere è una breve passeggiata. È molto più sicuro passare il tempo a leggere libri o guardare i tuoi film preferiti.

Ricorda che non smetti di praticare sport per sempre, ma solo per meno di due settimane. Durante questo periodo, i tuoi muscoli saranno in grado di rilassarsi.

Frullati FitUFO

Back to blog

Leave a comment

Please note, comments need to be approved before they are published.