la dieta moderna sta rovinando la tua salute

Come la dieta moderna sta rovinando la tua salute?

Una corretta alimentazione può essere considerata quasi come una cura per tutte le malattie. Una cattiva alimentazione funziona al contrario. Le persone non ci pensano finché non scoprono problemi di salute.

Gli atleti sono sicuramente più consapevoli di un'alimentazione sana, ma statisticamente la maggior parte delle diete delle persone non sono sempre sane e sensate. Ciò non è dovuto a negligenza, ma piuttosto all'ignoranza, agli sforzi di marketing dei produttori, allo stato del portafoglio e al tempo libero per fare la spesa e cucinare.

Viviamo di fretta, non è una novità. I guadagni sono quello che sono e anche i prezzi nei negozi ci sono familiari. A ciò si aggiungono vari annunci pubblicitari, incentivi, appelli che ci fanno pensare che più spesso un prodotto lampeggia in televisione, meglio è e più sano è.

Polo FitUFO

1. Com'è la dieta moderna?

Innanzitutto, è ricco di cibi altamente trasformati, ricchi di zuccheri, grassi trans, sale e spesso cibi quasi pronti. Dopotutto, una persona vuole mangiare velocemente, idealmente gustoso ed economico. Vari coloranti e conservanti sono responsabili del gusto e dell'aspetto spesso attraente del prodotto. Aggiungi a questo alimenti confezionati con una lunga durata e otterrai un'intera gamma di piatti a basso contenuto di vitamine e minerali.

Certo non succede niente di male se mangi qualcosa del genere di tanto in tanto, ma se tali prodotti finiscono spesso nel tuo carrello o sei un ospite abituale dei fast food , allora considera che le conseguenze per la tua salute possono essere molto antipatico. Ricorda che i produttori non te ne parleranno. Un giorno ti renderai semplicemente conto che la tua salute è peggiorata abbastanza seriamente e che devi fare molto per risolverlo.

2. Può essere evitato in qualche modo?

La maggior parte delle persone sa quanto sia importante scegliere cibi ad alto valore nutritivo e ricchi di vitamine e minerali. Ma, naturalmente, ci sono persone che credono che mangiare cibo malsano non sia un problema, a patto di rimanere fisicamente attivi. Tuttavia, non si tratta solo di calorie.

Hai notato che ultimamente le persone in qualche modo si ammalano più spesso di cento anni fa? Molto spesso, incolpano l'inquinamento ambientale per questo e prestano poca attenzione alla cattiva alimentazione. È preoccupante che l'incidenza delle malattie autoimmuni sia aumentata in modo significativo negli ultimi anni. La causa esatta di queste malattie è sconosciuta, ma si ritiene che siano legate alla genetica. Sono anche influenzati dall'interazione del nostro corpo con l'ambiente, le sostanze chimiche tossiche, l'inquinamento, le infezioni e il cibo.

La dieta, o il modo in cui mangiamo oggi, è molto diversa dalla dieta che le persone seguivano 30-40 anni fa . L'attuale elenco di integratori alimentari è molto più lungo di prima. Conservanti, esaltatori di sapidità e aroma sono oggi una priorità.

Tutto ciò porta ad un aumento dei casi di diabete, ipotiroidismo o ipertiroidismo, obesità o addirittura sclerosi multipla. Il collegamento di queste malattie con la malnutrizione sta diventando sempre più evidente. Un alto contenuto di sodio nella dieta porta a ipertensione e altre malattie cardiache. Bassi livelli di vitamina D contribuiscono allo sviluppo dell'artrite e di molte altre malattie. Inoltre, molti tipi di allergie e le intolleranze alimentari sono associate ad alti livelli di trasformazione degli alimenti. Circa il 70% delle cellule immunitarie umane si trovano nel sistema digestivo, quindi entrano in contatto diretto con il cibo che mangiamo ogni giorno. Quindi è logico che una persona la cui dieta lascia molto a desiderare possa avere problemi con il sistema immunitario. Se le cellule immunitarie vengono infettate da batteri negli alimenti o rilevano un componente alimentare che è allergenico per l'uomo, soprattutto a causa di additivi artificiali, causano varie infiammazioni nel corpo.

Leggings FitUFO

Il consumo eccessivo di zuccheri semplici può portare alla disbatteriosi. La disbatteriosi è una condizione in cui aumenta il numero di cellule patogene e diminuisce il numero di microrganismi benefici. I sintomi della disbatteriosi possono essere diversi, ad esempio affaticamento, ansia, problemi intestinali e così via.

3. In che modo gli alimenti trasformati possono danneggiarti?

Gli alimenti trasformati creano dipendenza e possono portare a mangiare troppo. Possono anche portare all'obesità. Uno squilibrio nei micro e macro elementi consumati porta a spuntini frequenti, morsi della fame, sbalzi d'umore o problemi digestivi . Un'alimentazione corretta e completa fornisce all'organismo tutto ciò di cui ha bisogno, dà una sensazione di soddisfazione dopo aver mangiato e fa astenersi dallo spuntino.

4. Come proteggere il tuo sistema immunitario?

Prima di tutto, evita gli alimenti trasformati. Riduci il loro utilizzo al minimo. Certo, di tanto in tanto puoi permetterti il ​​fast food, ma non lasciare che sia la principale fonte di energia nella tua dieta. La stragrande maggioranza della tua dieta dovrebbe consistere in cibi non trasformati. Inoltre, cerca di limitare l'assunzione di sale e zucchero raffinati. Assicurati che il tuo cibo sia ricco di vitamine, minerali e fibre. Cerca di fare la spesa in modo tale da cucinare quello che mangerai tu stesso. Tutto ciò che è già pronto o quasi, ovviamente, non ha valore. Prenditi cura della tua dieta, perché poi ti prenderai cura della tua salute!

Frullato FitUFO

Back to blog

Leave a comment

Please note, comments need to be approved before they are published.