Benefici della camminata fitness

Benefici della camminata fitness

Il fitness walking è uno degli esercizi più utili per dimagrire. Il fitness walking non è solo la forma più semplice di attività fisica che chiunque può fare. È anche un esercizio benefico per promuovere la perdita di peso e migliorare la resistenza e le prestazioni. Forse non lo sai, ma camminare aiuta anche:

1. Migliorare la funzione cerebrale

Con l'età, aumenta il rischio di sviluppare demenza (disturbi della memoria) e altre malattie del cervello. Ma camminare regolarmente può prevenire l'insorgenza di processi distruttivi nel cervello e persino rallentare l'invecchiamento. Quindi, secondo uno studio di neuroscienze, che ha coinvolto 69 persone di età compresa tra 55 e 88 anni, camminare come esercizio può ridurre significativamente il rischio di sviluppare il morbo di Alzheimer.

Vuoi migliorare ancora di più l'attività cognitiva del cervello? Prova a camminare all'indietro. Uno studio condotto in Olanda ha dimostrato che camminare all'indietro aiuta a pensare più velocemente e a controllare gli arti. Il coinvolgimento di aree specifiche del cervello in questo caso sviluppa la coordinazione generale, l'orientamento spaziale e aumenta la velocità dei processi di pensiero.

2. Rafforzare le ossa

Un altro vantaggio del camminare è che aiuta a rafforzare le ossa ea ridurre il rischio di osteoporosi (malattia da deperimento osseo). Gli studi dimostrano che le donne che camminavano per almeno 4 ore a settimana avevano un rischio inferiore del 40% di fratture dell'anca.

Naturalmente, anche forme di esercizio più vigorose, come la corsa, il salto e il sollevamento pesi, aiutano a mantenere le ossa sane. Ma camminare non è un metodo meno efficace in questo senso. Questa è un'ottima notizia per coloro che sono appena agli inizi, a cui piacciono gli allenamenti che non aumentano significativamente la frequenza cardiaca e, naturalmente, per coloro che amano camminare.

3. Migliora il tuo umore

Se stai attraversando una giornata difficile, la cosa migliore che puoi fare per sbarazzarti dei cattivi pensieri è andare a fare una passeggiata. Numerosi studi in quest'area dimostrano che camminare come attività fisica riduce i livelli di stress e migliora l'umore.

Ancora meglio se hai l'opportunità di fare una passeggiata nella natura. È stato dimostrato che camminare all'aperto vicino a spazi verdi aiuta a ridurre i sentimenti di frustrazione e persino a mettere la mente in uno stato di meditazione.

FitUFO Social Network

4. Aumentare la circolazione sanguigna

L'attività fisica regolare sotto forma di camminata ha un effetto positivo sul funzionamento del cuore. I vantaggi della camminata includono il miglioramento della circolazione, l'abbassamento della pressione sanguigna e la riduzione del rischio di ictus. Allo stesso tempo, solo 30 minuti di camminata al giorno possono avere un effetto costruttivo sul funzionamento del cuore e del sistema circolatorio: devi ammettere che si tratta di un carico moderato e fattibile per rimanere in salute a lungo.

5. Rafforza i muscoli della parte inferiore del corpo

Con l'avanzare dell'età, i muscoli dell'area del polpaccio si indeboliscono, il che può portare alla perdita dell'equilibrio corporeo. Pertanto, una camminata regolare è molto importante: aiuta a prevenire lividi e cadute che possono verificarsi in età avanzata.

Camminare regolarmente può aiutare a migliorare l'equilibrio del corpo rafforzando la parte inferiore delle gambe. Allo stesso tempo, camminare con un rollio accentuato dal tallone alla punta contribuisce ulteriormente allo sviluppo dei muscoli del piede. Ciò impedisce lo sviluppo di rimescolamenti e riduce così il rischio di cadute.

6. Migliora la tua memoria

Non ricordi dove hai messo le chiavi? Le passeggiate regolari supportano il funzionamento efficiente dell'ippocampo, una parte del sistema limbico del cervello coinvolto nei meccanismi della memoria verbale, dell'apprendimento, della ritenzione dell'attenzione e della transizione dalla memoria a breve termine alla memoria a lungo termine.

Uno studio su donne di età pari o superiore a 65 anni ha rilevato che il declino della memoria legato all'età era meno comune tra coloro che camminavano più frequentemente.

7. Ridurre il dolore sintomatico da artrite

Condizioni acute come l'artrite e la fibromialgia sono note per essere accompagnate da spiacevoli dolori muscolo scheletrici, dolori articolari, malessere e debolezza. A sua volta, la camminata quotidiana è in grado di ridurre il dolore e altri sintomi di queste malattie.

Il tempo e l'intensità della deambulazione moderati dovrebbero essere sufficienti per migliorare il funzionamento del sistema muscolo-scheletrico. Tuttavia, assicurati di consultare il tuo medico prima di iniziare qualsiasi programma di esercizi.

8. Normalizzare i livelli di glucosio nel sangue

Camminare può migliorare i livelli di glucosio nel sangue a qualsiasi ora del giorno e della notte. Ma camminare subito dopo un pasto funziona ancora meglio. Ad esempio, uno studio pubblicato sul Journal of Nutrition ha scoperto che una breve passeggiata di 15 minuti subito dopo un pasto era efficace nell'abbassare i livelli di zucchero nel sangue quanto una camminata di 45 minuti in qualsiasi altro momento della giornata.

9. Rafforzare il sistema immunitario

Le passeggiate quotidiane aiutano l'organismo a resistere più fermamente alle malattie, rafforzando il sistema immunitario. L'esercizio fisico regolare aiuta anche a mantenere un peso sano, che a sua volta riduce il rischio di malattie come il cancro e il diabete di tipo 2.

10. Migliora il sonno

I benefici del camminare sono innegabili per chi soffre di insonnia. Dopo una lunga passeggiata, il processo di addormentamento è molto più veloce e più calmo. Le passeggiate mattutine all'aria aperta sono particolarmente benefiche, poiché l'esposizione alla luce del giorno aiuta a rimanere in armonia con i bioritmi naturali.

Catalogo FitUFO

Torna al blog

Lascia un commento

Si prega di notare che, prima di essere pubblicati, i commenti devono essere approvati.