Dieta alcalina

Dieta alcalina: come distinguere l'acidificazione del corpo

L'obiettivo di una dieta alcalina è ripristinare l'equilibrio acido-base dell'organismo, cioè mantenere un pH di 7,4.

I prodotti che ossidano il corpo sono:

  • zucchero,
  • Farina,
  • Latticini,
  • carne,
  • alcol,
  • mele o pere molto dolci,
  • cereali integrali,
  • Uvetta.

Come distinguere l'acidificazione del corpo?

Occorre distinguere tra l'acidificazione dell'organismo dovuta alla malnutrizione, che può essere contrastata con l'uso di agenti alcalini e detergenti, e l'acidosi metabolica dovuta a gravi disturbi diabetici, insufficienza renale o avvelenamento.

Una dieta alcalina è generalmente intesa come una dieta senza carne o con un contenuto minimo di essa . Una dieta alcalina è composta per il 70% da cibi alcalini e per il 30% da cibi che producono acido, quindi non devi eliminare del tutto carne o latticini.

L'assunto che tutte le verdure e la frutta siano alcaline non è corretto. Molti di loro hanno proprietà leggermente acidificanti , come mandarini, banane, prugne, mirtilli o uva spina.


Gli alimenti alcalinizzanti includono calcio, sodio, magnesio e potassio. I più popolari :

  • avocado,
  • pomodori,
  • cetrioli,
  • cavolo,
  • insalata,
  • Limone,
  • Acetosa,
  • sedano,
  • succhi di verdura,
  • oliva e olio di cocco.

I prodotti acidi includono zolfo, cloro e fosforo. Questi includono :

  • alcol,
  • caffè ,
  • nero ,
  • Patata,
  • frutti di mare,
  • carne,
  • Farina bianca,
  • Riso bianco,
  • zucchero,
  • latte di mucca,
  • uova,
  • Latticini.

L'acidificazione prolungata del corpo provoca la produzione di muco e tossine e contribuisce al sovrappeso. Tutti questi fattori possono portare allo sviluppo di cancro, diabete e calcoli renali. Grazie alcalino. Pertanto, una tale dieta fa bene al corpo.

Leggings FitUFO

Miti e fatti sulla dieta alcalina

MITO : La base di una dieta alcalina è la frutta e la verdura cruda. Allo stesso tempo, i cavoletti di Bruxelles, il cavolo cappuccio e il cavolfiore dopo il trattamento termico sono prodotti leggermente alcalini. Lo stesso vale per il licopene, che si trova in abbondanza nelle bucce dei pomodori . Il licopene è un potente antiossidante e i suoi effetti benefici vengono potenziati durante la lavorazione dei pomodori.

FATTO : Una dieta alcalina disintossica e riduce il peso allo stesso tempo. Questa dieta è un maestro nel rimuovere depositi, muco e tossine anche molto vecchi dal corpo. L'anopsologia (il modo istintivo di mangiare) è particolarmente utile nella disintossicazione e nella perdita di peso , quindi si consiglia di mangiare ogni alimento separatamente.

Quando si prepara un'insalata, è meglio usare una verdura. Multivets e multifruits sono praticamente fuori questione con questo approccio alla nutrizione.

È richiesta la stretta osservanza della regola : mangiare esattamente tanto cibo quanto soddisfa la fame. Utilizzando l'anopsologia, è necessario osservare attentamente il corpo e imparare a riconoscere la sensazione di pienezza. Nonostante la ridotta quantità di cibo, puoi sentirti bene , perdere chili e liberarti delle tossine. Bere molta acqua con limone migliora questo effetto.

MITO : Questa dieta non fornisce abbastanza vitamina B 12 e proteine. La preoccupazione più comune sono le persone che mangiano poca o nessuna carne. Questo mito è stato a lungo sfatato . Si ritiene ora che la norma dall'inizio del XIX secolo, secondo la quale l'assunzione di proteine ​​per chilogrammo di peso corporeo dovrebbe essere di 125 g, sia notevolmente sopravvalutata. Attualmente, 55 g è considerata la norma . Inoltre, le persone dovrebbero ricordare che le proteine ​​vegetali sono la stessa fonte di aminoacidi delle proteine ​​animali.

E che dire della vitamina B 12? È molto importante per l'organismo , in quanto è coinvolto nella produzione dei globuli rossi e nella formazione dell'immunità , inoltre supporta il trattamento delle malattie degenerative e ha un effetto positivo sulla fertilità e sulla gravidanza. La sua carenza si manifesta nell'anemia classica , tanto temuta dai vegetariani. Ci sono molte ricche fonti di vitamina B 12 (oltre alla carne):

Polo FitUFO

  • spirulina,
  • clorella,
  • semi di soia fermentati,
  • crauti,
  • cetrioli,
  • lievito nutrizionale.

FATTO : Una dieta alcalina riduce il rischio di cancro. Lo studio ha mostrato che le cellule tumorali fermentano il glucosio durante la respirazione anaerobica, cioè producono acido lattico, che acidifica l'ambiente intorno al tumore. Tuttavia, questo non significa che una dieta alcalina curerà il cancro: non può modificare il metabolismo delle cellule malate . Tuttavia, il suo utilizzo, a causa del ripristino dell'equilibrio acido-base nel corpo, può sopprimere la crescita del tumore.

È anche importante che meno glucosio entri nelle cellule . Pertanto, i carboidrati trasformati e i frutti dolci dovrebbero essere esclusi dalla dieta. Inoltre, vale la pena includere nella dieta verdure a foglia verde e ortaggi a radice, quindi le cellule tumorali saranno trattenute dal sistema immunitario.

FATTO : Una dieta alcalina previene l'osteoporosi e l'ipertensione. Il fattore chiave qui è la presenza di potassio all'interno della cellula, che interagisce strettamente con il sodio nel liquido pericellulare. Il ruolo del potassio è quello di alcalinizzare i fluidi corporei, quindi quando è esaurito, l'equilibrio acido-base è disturbato. Per evitare l'acidificazione, l'organismo innesca il rilascio di calcio dalle ossa , che ha anche proprietà alcalinizzanti.

FATTO : una dieta alcalina previene o aiuta a controllare il diabete. Una dieta alcalina di solito non aumenta la glicemia e quindi non induce il pancreas a produrre più insulina.

I risultati di uno studio mostrano che quasi l'80% dei pazienti con una dieta alcalina senza prodotti di origine animale è stato in grado di interrompere completamente l'insulina dopo alcune settimane e il restante 20% ha potuto ridurre la dose. Gli avocado maturi, uniti alle olive e al succo di limone, aiutano a mantenere i giusti livelli di glucosio . Inoltre, vale la pena assumere integratori con cromo e zinco, che svolgono la stessa funzione.

FATTO : La dieta alcalina non richiede la riduzione delle calorie. Oggi è opinione diffusa che contare le calorie sia la trappola più grande in cui puoi cadere quando sei a dieta. Il funzionamento del corpo è una cosa complessa e i calcoli che, ad esempio, 180 kcal richiedono 30 minuti di aerobica intensa per bruciarli, non hanno senso. Le solite formule non si applicano al metabolismo.

Quando si utilizzano diete diverse , è necessario prestare attenzione all'indice glicemico (IG) di un particolare ortaggio o frutto. Tutti gli alimenti con un IG inferiore a 60 sono molto benefici per il metabolismo umano e il resto dovrebbe essere evitato. Fai attenzione ai frutti dolci perché alcuni di essi potrebbero avere un IG alto.

FATTO : Una dieta alcalina provoca debolezza muscolare e peggiora l'umore. Ma solo per alcuni. Le persone sono diverse e ogni persona dovrebbe essere guidata dai bisogni del proprio corpo. Una dieta alcalina con molta frutta e verdura è pericolosa solo se si passa ad essa senza preparazione .

Si ritiene che il passaggio a questo tipo di cibo sia un processo facile, ma nelle persone emotivamente instabili con un fisico debole e fragile e con un deficit energetico, questo processo dovrebbe essere effettuato gradualmente, con un periodo di transizione.

In caso contrario, possono verificarsi sintomi di eccessivo raffreddamento del corpo , irritazione o insonnia. All'inizio, vale la pena aggiungere alla dieta piatti cucinati e mangiare pollame o pesce una o due volte alla settimana.

Frullati FitUFO

Torna al blog

Lascia un commento

Si prega di notare che, prima di essere pubblicati, i commenti devono essere approvati.